ISLANDA CLASSIC CIRCLE TOUR

FLY & DRIVE ALLA SCOPERTA DELL'ISLANDA
1/7
airplane-paper-3876379_1920.jpg
1024px-Japan_(orthographic_projection).s

da 

€ 1.799

days
9
da Aprile ad Ottobre
paper-planes-3128885_1280.png
QUANDO ANDARE:
DETTAGLI:
Fly & Drive con noleggio su base individuale a partenze giornaliere
Auto di categoria A o superiore
  • Facebook Basic Black
IL VIAGGIO IN BREVE:
Un bel viaggio lungo la ring road islandese che include anche la Penisola di Snaefellsnes, detta l’Islanda in miniatura. Questo è l'itinerario self drive perfetto per conoscere l'Islanda in tutti i suoi punti di maggior interesse, tra panorami straordinari, con tappe di strada studiate apposta, per poter godere al massimo delle bellezze islandesi.
ITINERARIO
1° giorno
Reykjavik - Arrivo in Islanda (50 km)
Arrivo e presa dell'auto a noleggio presso l'aeroporto internazionale di Keflavik. Partenza per Reykjavik dove potrete alloggiare la prima notte.

2° giorno
Reykjavík - Cerchio d'Oro - Hvolsvollur (320 km)
Prima colazione. Partenza verso il famoso cerchio d'oro: il parco nazionale di Thingvellir,dove si trova la sede del primo parlamento islandese, l'area geotermale di Geysir dove il geyser Stokkur erutta ogni 5 minuti e le cascate di Gullfoss. Pernottamento nell'area di Hvolsvollur.

3° giorno
Skogar - Vik - Kirkjubaejarklaustur (200 km)
Prima colazione. Partenza verso la parte est dell'isola con possibilità di sosta alle cascate di Seljalandfoss e Skogardfoss. Passando nelle vicinanze della montagne Eyjafjoll si potrà vedere il vulcano che nel 2010 causò l'arresto del traffico aereo per una buona parte di mondo. Sosta alle scogliere di Dyrholaey e al villaggio di pescatori di Vik con le sue spiagge nere. Sosta per il pernottamento nell'area di Kirkjubaejarklaustur.

4° giorno
Skaftafell - Djupivogur (400 km)
Prima colazione. Partenza per Skaftafell dove potrete prendere parte ad un'escursione sul ghiacciaio. Si passerà nelle vicinanze della laguna glaciale di Jokulsarlon dove si può fare una gita in barca tra gli icebergs fluttuanti. Pernottamento nei pressi di Djupivogur/Breiddalsvik.

5° giorno
Egilstadir – Dettifoss – Husavik (480 km)
Partenza verso nord attraversando la valle di Jokuldalur con le sue numerose cascate. Sosta a Dettifoss, la cascata con più portata d'acqua di tutta Europa e al canyon a forma di cavallo di Asbyrgi. Pernottamento nell'area di Husavik.

6° giorno
Myvatn - Akureyri (200 km)
Si raccomanda una visita al museo del Whale Center oppure si faccia un'uscita in barca per l'avvistamento delle balene. Partenza verso il lago Myvatn, una delle principali attrazioni naturalistiche di tutta l'isola. Pernottamento ad Akureyri.

7° giorno
Akureyri - Skagafjordur - Borgafjordur (400 km)
Partenza verso la parte occidentale dell'isola. Si raggiungerà il paesino di pescatori di Siglufjordur dove si consiglia la visita al museo di Herring Era. Arrivo nella zona di Borgarfjordur per il pernottamento.

8° giorno
Penisola di Snaefelssnes - Reykjavik (420 km)
Si consiglia la visita della penisola di Snaefelssnes che è un gioiello geologico, come se fosse una piccola Islanda. Rientro in giornata a Reykjavik.

9° giorno
Reykjavik - partenza per l'Italia (50 km)
Guidate all'aeroporto di Keflavik in tempo per il vostro volo internazionale. Dopo il rilascio dell’auto, è ora di salutare la bella Islanda. N.b. Se partite nel pomeriggio o la sera avete la possibilità di visitare la laguna blu e immergervi nelle sua famose acquee minerali, in quanto la Blue Lagoon si trova a metà strada tra Reykjavik e l’aeroporto. (Suggerimento: l'ingresso deve essere prenotato in anticipo sul sito web www.bluelagoon.is)
Questa è una delle tante proposte disponibili per questa destinazione, abbiamo a disposizione soluzioni con durata più o meno lunga e su richiesta siamo in grado di sviluppare lo stesso itinerario su base individuale modificandolo ed adattandolo alle vostre esigenze.
Non esitate a contattarci.  
IN COLLABORAZIONE CON:
DIAMANTE