UZBEKISTAN GRANTOUR

LA VIA DELLA SETA
1/9
airplane-paper-3876379_1920.jpg

da 

€ 2.620

days
10
da Aprile ad Ottobre
QUANDO ANDARE:
DETTAGLI:
Di gruppo garantite garantite minimo 2.
Pasti: come da programma
Guide locali parlanti italiano per tutta la durata del tour.
  • Facebook Basic Black
IL VIAGGIO IN BREVE:
Un viaggio straordinario lungo un ramo della leggendaria Via della Seta, con soste all’antica regione della Battriana e visite alle classiche città di Samarcanda, Bukhara e Khiva.
ITINERARIO
1° giorno
Italia/Tashkent
Partenza nel pomeriggio con volo di linea Turkish Airlines via Istanbul per Tashkent. Arrivo in nottata, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

2° giorno
Tashkent
Prima colazione. Visita della città: le madrase Kukeldash e Barak Khan, la piazza e la moschea Khasty, il bazar Chorsu, la piazza del teatro dell’opera Navoi, la Piazza dell’Indipendenza, Amir Temur Square ed un breve giro in metropolitana tra le stazioni storiche. Cena e pernottamento.

3° giorno
Tashkent / Termez
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Termez. Visita della cittadina, situata nella regione dell’antica Battriana e lungo l’antico fiume Oxus al confine con l’Afghanistan, un’aera nella quale i Greci di Alessandro Magno fondarono numerose città. Si inizia con il museo archeologico, il complesso architettonico di Khakimi Termizi, risalente al XI/XV secolo, il mausoleo di Sultan Saodat. Seconda colazione. Si prosegue con la fortezza di età samanide di Kyrk Kyz, i resti del monastero buddhista di Fayaz Tepe. Cena e pernottamento.

4° giorno
Termez/Samarcanda
Prima colazione. Di primo mattino partenza in bus per Samarcanda. Lungo il percorso si effettuerà la sosta a Sachri Sabz, città natale di Tamerlano: visite delle rovine del Palazzo d’Estate, il Mausoleo di Jehangir, figlio prediletto di Tamerlano, e la Moschea Kok Gumbaz. Seconda colazione in corso. Arrivo a Samarcanda verso sera, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno
Samarcanda
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della città simbolo dei luoghi della Via della Seta: la grandiosa piazza Registan con le tre straordinarie madrase di Ulug Begh, Shi Dor e Tilya-Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche turchesi; il monumentale complesso dei mausolei Sach-i-Zinda; la moschea Bibi-Khanym, che sbalordisce per la ricchezza del decoro; il museo del sito archeologico di Afrassiab, l’antica Samarcanda abbandonata all’inizio del XII secolo dopo la conquista dei mongoli, l’osservatorio di Ulugh Begh, il mausoleo di Tamerlano Gur Emir. Seconda colazione. Cena e pernottamento.

6° giorno
Samarcanda/Bukhara
Prima colazione. In mattinata ultime visite di Samarcada e partenza in bus per Bukhara. Seconda colazione in corso di viaggio. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno
Bukhara
Prima colazione. La città divenne uno dei centri più importanti della Via della Seta e conobbe il suo periodo di maggior splendore durante il periodo samanide, tra il IX ed il X secolo d.C. quando divenne il cuore religioso e culturale dell’Asia Centrale. Intera giornata di visita del centro storico, in gran parte risalente al periodo del khanato tra il XVI ed il XVII secolo: la vita ruota intorno alla piazza Labi Hauz, al cui centro si trova una grande vasca attorno alla quale sorgono negozi e caffè all’aperto; visita in particolare della grande Moschea e del bellissimo minareto Kalon, il Mausoleo di Ismail Samani, la cittadella chiamata Ark, le madrase Kukeldas, di Ulug Begh e Aziz Khan, i resti della madrasa di Chor Minor con i suoi quattro minareti, i bazar ecc. Seconda colazione. Cena e pernottamento.

8° giorno
Bukhara/Khiva
Prima colazione. Visita della necropoli di Chor Bakr ed alla residenza estiva degli emiri Bukhara di Mokhi Khossa. Partenza in treno alla volta di Khiva con box lunch a bordo. Arrivo in prima serata, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno
Khiva/Tashkent
Prima colazione. Visita della cittadina, vera perla dell’architettura islamica e antico centro della Via della Seta tra i meglio conservati. Il suo centro storico e la sua cinta muraria in mattone crudo sono state integralmente restaurate, facendone una vera e propria città-museo: si inizia, entrando dalla porta ovest, con la bella madrasa di Amin Khan, il tozzo minareto di Kalta Minor e la famigerata fortezza “Kunya Ark”, per proseguire per le stradine visitando le numerose madrase ed antiche moschee che si susseguono lungo il percorso. Degne di nota sono la moschea Juma, edificato sopra l’antico luogo di culto del VIII/XI secolo, il cui interno è sorretto da una serie di colonne in legno, e la madrasa Islam Kohja. Seconda colazione e cena in ristorante. Trasferimento in aeroporto e volo per Tashkent. Trasferimento in hotel e pernottamento.

10° giorno
Tashkent/Italia
In prima mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea.
Questa è una delle tante proposte disponibili per questa destinazione, abbiamo a disposizione soluzioni con durata più o meno lunga e su richiesta siamo in grado di sviluppare lo stesso itinerario su base individuale modificandolo ed adattandolo alle vostre esigenze.
Non esitate a contattarci.  
IN COLLABORAZIONE CON:
MISTRAL

Pegaso Viaggi di W2 Agency snc

Agenzia di Viaggi e Tour Operator

P.I. 02348920428 - REA 180768/AN

Licenza e aut. 9644/10

Polizza Ass. RC Europ Assistance n° 8987108

Polizza Fondo di Garanzia Assicurativo - Norbis S.p.a. - Valore Sicuro n° 5002002215/P

Condizioni di Viaggio T.O. Pegaso Viaggi

Privacy Policy

© 2021 by Pegaso Viaggi.

Proudly created W2 Agency snc

  • Pegaso Viaggi
  • Wix Facebook page