CURIOSITA’ DAL MONDO – IL CANALE DI SUEZ

Questi giorni il canale di #Suez ha rischiato un blocco di settimane all’imbocco meridionale a seguito dell’incagliamento della gigantesca portacontainer Ever Given, lunga 400 metri e larga 59, con una capacità di 220mila tonnellate.



Questa però non è la prima volta che succede qualcosa di incredibile in quell’area, dalla sua inaugurazione il canale di Suez è stato molte volte sotto i riflettori della scena internazionale, ma uno degli eventi più singolari è quello avvenuto dopo la Guerra dei sei giorni, quando Israele tornò a occupare la penisola del Sinai a est del canale, mettendo sotto il suo controllo la sponda orientale.



Era il 1967 e il canale rimase chiuso per 8 anni fino al 1975. Negli anni Sessanta i passaggi erano al massimo storico, circa 20mila al giorno ma con tonnellaggi molto inferiori a quelli attuali. Al momento della chiusura stavano transitando nel canale 15 navi commerciali che rimasero bloccate per tutti quegli anni, prigioniere dell’occupazione israeliana del Sinai dopo il conflitto che in realtà durò solo sei giorni dal 5 al 10 giugno 1967, anche a causa dell’affondamento delle navi, di mine e detriti che ne bloccavano il passaggio.

Quelle 15 navi da otto nazioni differenti finirono per ancorarsi nel punto più largo del canale, un lago naturale noto come il Grande lago amaro, che divide il canale in due parti. Finirono per chiamarla “Yellow Fleet”, a causa della polvere e della sabbia del deserto che si ricoprì le imbarcazioni. Gli equipaggi rimasero bloccati per mesi prima di ricevere il cambio periodico ogni tre mesi: era necessario presidiare le imbarcazioni per tutelare il valore delle merci e per la manutenzione delle stesse navi, anche se alla fine della storia solo un paio riuscirono a rimettersi in movimento autonomamente. Furono la Münsterland e la Nordwind, che rientrarono al porto di Amburgo nel 1975.



Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Pegaso Viaggi di W2 Agency snc

Agenzia di Viaggi e Tour Operator

P.I. 02348920428 - REA 180768/AN

Licenza e aut. 9644/10

Polizza Ass. RC Europ Assistance n° 8987108

Polizza Fondo di Garanzia Assicurativo - Norbis S.p.a. - Valore Sicuro n° 5002002215/P

Condizioni di Viaggio T.O. Pegaso Viaggi

Privacy Policy

© 2021 by Pegaso Viaggi.

Proudly created W2 Agency snc

  • Pegaso Viaggi
  • Wix Facebook page