Elenco generale dei Tour

per un mondo tutto da scoprire

PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA

La Terra Santa non è una meta come tutte le altre. Culla di civiltà millenarie, è una terra resa santa dalla vita di Gesù ma anche dalla nascita e dallo sviluppo delle prime comunità cristiane.
E’ un viaggio dell’anima, una terra che conquista con prepotenza il cuore e che, nel rumoreggiare caotico del suq, nel profumo intenso delle spezie, nell’orizzonte infinito del deserto e nei profondi occhi dei popoli che la abitano, racconta una storia fatta di sogni e di desiderio.
Riempie i nostri sensi e abita i nostri sogni fino al ritorno…perché a Gerusalemme si torna, sempre, è una città che graffia, che lascia una traccia di nostalgia che non si quieta fino al viaggio seguente.
Fare un pellegrinaggio con noi significa essere ospitati prioritariamente nelle Case Nove, le strutture di accoglienza create dai Francescani ed ubicate in posizione strategica: in Terra Santa, a pochi passi dalla Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme, di fianco alla Basilica della Natività di Betlemme e di fronte alla Basilica dell’Annunciazione a Nazareth. Grazie alla presenza radicata sul territorio promuoviamo occasioni di incontro con le realtà locali, cristiane e non, e con tutte le organizzazioni che lavorano in questa terra.
Lavorando in stretta collaborazione con i Frati della Custodia di Terra Santa, i pellegrinaggi e viaggi in Terra Santa sono su misura per piccoli e grandi gruppi e per tutte le età, itinerari classici e personalizzati.

POLONIA

Grazie a questo itinerario di 5 giorni, ripercorrerete i luoghi chiave della storia del Papa Giovanni Paolo II in Polonia, il paese da cui ebbe inizio la sua storia. Da Wadowice, luogo delle sua nascita, a Varsavia e poi Cracovia, città nella quale tornava ogni qual volta fosse in pellegrinaggio in Polonia. Si visiterà poi Auschwitz e Wieliczka.

LOURDES

Sono tre le basiliche principali del santuario di Lourdes; in ordine di data di costruzione e con capienza crescente vi sono: la basilica dell'Immacolata Concezione, la basilica di Nostra Signora del Rosario, posta sotto alla precedente, e la basilica di San Pio X (detta anche basilica sotterranea). La facciata della Basilica del rosario presenta dei mosaici di Marko Ivan Rupnik e del Centro Aletti, raffiguranti i Misteri della Luce. Inaugurati l'8 dicembre 2007, sono stati dedicati a Giovanni Paolo II in occasione dell'apertura del Giubileo per il 150º anniversario delle apparizioni.
Oltre alle tre basiliche, al di là del fiume, davanti alla grotta c'è la tenda e cappella dell'adorazione. La tenda è situata nel fondo della prateria, con l'adorazione dalle ore 9 alle ore 17. La cappella situata nella prateria, sul lato sinistro della chiesa di Santa Bernadette, ha una capienza di 130 persone circa.

PORTOGALLO

Il tour prevede la visita di alcuni dei luoghi di culto più belli del Portogallo. Si parte dal Monastero de los Jeronimos nella capitale del Portogallo Lisbona, inserito sin dal 1983 nella lista del patrimonio mondiale UNESCO che insieme alla Torre di Belem è la visita più importante della città. Si prosegue per il monastero di Alcobaça in stile gotico, inserito nel patrimonio mondiale UNESCO dal 1989, rappresenta l’arrivo dello stile gotico in Portogallo.
Il viaggio in Portogallo in 5 giorni tra Fatima e Lisbona ci regala anche la visita della bellissima cittadina di Batalha, che ospitò nel 1385 la Batalha de Alijubarrota che assicurò ai portoghesi l’indipendenza dai castigliani. Oggi Batalha è sede del Monastero considerato il più bello del paese e visita immancabile in un viaggio in Portogallo in 5 giorni tra Fatima e Lisbona. Ultima tappa e la più importante è al Santuario che più di ogni altro richiama turisti da tutto il mondo: la suggestiva basilica di Fatima. Il santuario è considerato dai cattolici di tutto il mondo come uno dei luoghi di culto mariano più importanti, sorge nel luogo in cui la Vergine Maria apparve a tre pastori nel 1917. Il santuario è stato costruito in stile neobarocco ed è stato visitato da tutti i Papi che si sono susseguiti nel XX secolo.
Un viaggio in Portogallo di 5 giorni tra Fatima e Lisbona prevede inoltre anche visite che ci fanno assaporare il gusto del Portogallo autentico. Si visiteranno infatti il tipico villaggio di pescatori di Nazarè e la pittoresca cittadina di Sintra.
Perché partire?
In 5 giorni si scopre l’essenza del Portogallo
Visite spirituali e culturali

INDIA

Sulle orme di Madre Teresa è un itinerario breve e intenso per ripercorrere la vita spirituale di Santa Madre Teresa, la messaggera dell’amore di Dio. Visiteremo i luoghi da lei stessa maggiormente frequentati e legati alla sua attività caritatevole… Luoghi in cui la sua vocazione e l’amore verso il prossimo si sono sedimentati negli anni.
Si visiteranno Kolkata, la città che tutt’oggi testimonia il suo operato, Delhi, capitale dell’India, ed Agra con il Taj Mahal, il simbolo per antonomasia dell’amore eterno.
Il viaggio richiede un buono spirito di adattamento per i lunghi tragitti in auto e per il cibo speziato.

TURCHIA

Un viaggio di 8 giorni che ripercorre le tappe di quello che forse è il più visionario libro del Nuovo Testamento: l’Apocalisse. Scritto nel I secolo d.C. il libro parla dell’ira divina che si sarebbe abbattuta sulle sette città di Pergamo, Tiatira, Efeso, Smirne, Sardi, Filadelfie e Laodicea. Questo itinerario prevede la visita delle prime quattro: le più importanti e meglio conservate. Il viaggio è poi arricchito da alcune delle tappe imperdibili di un viaggio in Turchia: le spettacolari cascate di sale di Pamukkale, patrimonio UNESCO e i paesaggi lunari della Cappadocia, dove si sviluppò un’importante comunità cristiana dell’Asia Minore. Completa infine il viaggio la tappa a Tarso, città natale di San Paolo.

TURCHIA IN 11 GIORNI

I viaggi di San Paolo in Asia. Un itinerario che ripercorre le tappe dei tre viaggi missionari itineranti compiuti da San Paolo a partire dal 45 d.C grazie a cui San Paolo venne definito come il primo missionario e apostolo delle genti. Prima tappa non poteva che essere Antiochia (Hatay), suo punto di partenza nei tre viaggi. Si prosegue con la città natale del santo, Tarso e si farà tappa in Cappadocia, culla delle prime civiltà cristiane per proseguire verso l’antica Iconio, Konya oggi, in cui si visiterà la Chiesa a lui dedicata. Arricchiscono l’itinerario le tappe di Listra, Antiochia di Psidia e delle spettacolari cascate di sale di Pamukkale patrimonio UNESCO. Tappa fondamentale sulle orme di S. Paolo è poi il sito di Perge e di Demre. Il viaggio termina infine con la visita di una delle chiese dell’Apocalisse: Efeso.

GIORDANIA

Giordania Terra di Fede è un itinerario che ripercorre la grande storia biblica dedicata al Regno Hashemita di Giordania. L’Antico Testamento nelle parole dei profeti Abramo, Giobbe e Mosè dice che Dio si manifestò per la prima volta proprio qui, in Terra di Giordania. Questa terra fu testimone del passaggio di molti profeti, dal viaggio storico di Mosè e degli Israeliti fino all’incredibile ascesa alla fede cristiana annunciata nel Nuovo Testamento da Giovanni Battista . Un’area di grande importanza spirituale, unico territorio della Terra Santa che va dalle terre a est del fiume Giordano fino a lambire il Mar Morto, che riunisce le vite di Mosè, Giosuè, Elia, Giovanni Battista e Gesù. Oggi in Giordania sono visitabili i siti maggiori della Fede : Il santuario di Betania oltre il Giordano, la chiesa del IV secolo a Umm Qais, la chiesa bizantina di San Giorgio a Madaba.

CAMMINO DI SANTIAGO

Cammino di Santiago Portoghese. Divenuto importante a partire dall’indipendenza del Portogallo nel XII secolo, questo itinerario è ricco di storia, monumenti, chiese e riferimenti al mondo pellegrino e rimane anche il più attrezzato dal punto di vista delle accoglienze che vanno crescendo di anno in anno. Molti scritti riportano di viaggi lungo questa via, di viaggiatori di tutte le nazionalità. Tuttavia, verso la fine del XV secolo, il cammino portoghese cadde in declino per via del diffondersi di malattie come la peste, le guerre di religione e i sempre più frequenti attacchi ai pellegrini. Nei seguenti 300 anni si persero quasi le tracce dei cammini in Portogallo che portavano a Santiago, come del resto anche in Spagna. Tutto cambiò quando Papa Leone XIII sancì il ritrovamento dei resti del santo che erano andati dimenticati e nascosti. Nel XX secolo si riscoprirono le antiche vie della fede in tutta l’Europa grazie anche all’intervento di Papa Giovanni Paolo II.
Questo è il Cammino di Santiago Portoghese

TOMB RIDER LAND

Quale location poteva essere scelta per Lara Croft: Tomb Raider se non i templi in pietra di Angkor Wat in Cambogia?
Questo tour in Cambogia di 6 notti vi permetterà di visitare le principali attrattive, scoprire le mete più classiche e conoscere la cultura di questo affascinante paese del sudest asiatico.
L’itinerario si svolge tutto via terra, con un circuito che comincia e termina nella capitale Phnom Penh. Lungo il tragitto si potrà così conoscere la realtà rurale che caratterizza la gran parte del paese.
Durante questo tour in Cambogia si avrà inoltre l’opportunità di scoprire non solo la ricchezza del patrimonio culturale del paese, ma anche la cordialità e la gentilezza della sua gente.
Il programma inizia con la visita di Phnom Penh, la perla dell’Asia durante il periodo coloniale francese che oggi rappresenta il volto moderno e dinamico del paese.
Si raggiunge poi Siem Reap, base per visitare il sito archeologico di Angkor ed esplorare il grande lago Tonle Sap ed i suoi villaggi galleggianti.
Il viaggio prosegue con la cittadina fluviale di Battambang che conserva ancora oggi edifici di epoca coloniale.
Si rientra infine nella capitale costeggiando l’altro versante del Lago Tonle Sap, incontrando lungo il tragitto villaggi di artigiani e l’antica capitale Oudong.
Possibilità di estensione con un soggiorno balneare a Sihanoukville o sull’isola di Ko Rong, al largo della costa cambogiana.

JURASSIC PARK

Molte delle riprese di Film Jurassic Park si sono svolte nel bellissimo Kualoa Ranch. Utilizzato anche come set per film come Godzilla e Jumanji – Welcome to the Jungle, il Kualoa Ranch con le sue cascate, montagne e spiagge si è rivelato il luogo perfetto per ricreare la famosissima isola dei dinosauri.
Le Hawaii, tra le mete esotiche più ambite negli Stati Uniti, nel nostro immaginario collettivo rappresentano un po’ quel luogo dove mare e natura ancora incontaminata si incrociano con i tramonti più rilassanti, accompagnati dal dolce e vibrante suono di un ukulele. Queste isole difficilmente deludono le aspettative e questo programma è fatto su misura per chi, autonomamente e con tutti i comfort, è in cerca di grandi emozioni, di pace, e soprattutto apprezzare la natura meravigliosa e selvaggia.

INDIANA JONES E L'ULTIMA CROCIATA

Un viaggio pensato per chi non vuole perdere le visite del ricco patrimonio giordano, ma non rinuncia ad un giorno sulle rive del Mar Rosso. Da Aqaba a Petra è un viaggio che unisce archeologia millenaria, paesaggi mozzafiato e relax sulle rive del Mar Rosso.
L’itinerario prevede l’arrivo ad Aqaba, nel sud del paese, cittadina vivace situata nel golfo omonimo che tocca le coste di Giordania, Israele ed Egitto.
Da Aqaba si parte verso nord: direzione capitale Amman, Città giovane e multiculturale, erta su 7 colli come Roma. Il tragitto è di circa 5 ore perciò si spezza con una sosta unica: il Mar Morto. Questo lago salato è il punto più basso della terra e tocca le coste giordane e israeliane. Si farà una pausa rilassante provando a galleggiare facendo il bagno o usufruendo dei pacchetti benessere che propone il resort.
Amman è la base ideale per visitare il nord della Giordania: imperdibile sarà il sito archeologico di Gerasa – Jerash. La città è nominata la Pompei d’Oriente grazie alla conservazione dei suoi resti e alla magnificenza passata. Dopo una breve pausa al nord scendiamo imboccando l’antica Strada dei Re: spina dorsale del paese che regala un senso di libertà impagabile. Dopo due brevi soste lungo i siti cristiani di Madaba (la chiesa di S.Giorgio) e il Monte Nebo (il Mausoleo di Mosè), arriviamo a Petra.
Magica, stupefacente città rosa.
L’antica capitale dei nabatei che in questa area prosperarono dal commercio e vollero costruire una città sfarzosa. Protetta dalle pareti del canyon alte fino a 100mt, lungo siq dai mille colori, Petra si estende dalla facciata del tesoro fino al monastero. Vi ammalierà e sorprenderà vedere questa gigante opera di architettura, arte e ingegneria.
Lasciata Petra ci aspetta un’altra sorpresa: il deserto del Wadi Rum dal vivace colore arancio ocra dove faremo un jeep safari di due ore. Dopo aver visitato tutto il meglio, finalmente mare! Le ultime notti sono dedicate ad Aqaba e al mar Rosso per rilassarsi o optare per escursioni facoltative alla scoperta della barriera corallina.

Pegaso Viaggi di W2 Agency snc

Agenzia di Viaggi e Tour Operator

P.I. 02348920428 - REA 180768/AN

Licenza e aut. 9644/10

Polizza Ass. RC Europ Assistance n° 8987108

Polizza Fondo di Garanzia Assicurativo - Norbis S.p.a. - Valore Sicuro n° 5002002215/P

Condizioni di Viaggio T.O. Pegaso Viaggi

Privacy Policy

© 2021 by Pegaso Viaggi.

Proudly created W2 Agency snc

  • Pegaso Viaggi
  • Wix Facebook page